Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Quiz patente nautica entro le 12 miglia

Quiz patente nautica entro le 12 miglia

Invia quiz
Una volta inviato, non potrai più modificare le tue risposte. Sei sicuro di voler inviare il quiz?

Risultato

94%
Hai risposto correttamente a 15 domande su 16 0 tentativi rimasti

1. 1457 Nel caso di avaria o incidente occorso alla propria unità, da cui possa derivare uno sversamento di idrocarburi, il comandante deve:

informare senza indugio le unità navali presenti nelle vicinanze.
informare senza indugio l'autorità marittima più vicina al luogo del sinistro.
informare senza indugio l'autorità comunale più vicina al luogo del sinistro.

2. 1458 Chiunque navighi a motore all'interno di un'area marina protetta non adeguatamente segnalata dalle previste boe perimetrali, non essendo a conoscenza dei vincoli relativi al tale area è.

soggetto ad ammonizione.
soggetto ad una sanzione penale.
soggetto a una sanzione amministrativa.

3. 1459 Quali sono le autorità preposte alla sorveglianza delle aree marine protette?

gli ispettorati portuali e le agenzie del demanio.
le autorità doganali nonché quelle prefettizie.
le Capitanerie di porto, nonché le polizie degli enti locali delegati nella gestione delle medesime aree protette.

4. 1460 Gli enti gestori delle Aree marine protette possono, nelle zone "B" (di riserva generale) o "C" (di riserva parziale) di una Area marina protetta, istituire:

istituire, nelle zone "B" (di riserva generale) o "C" (di riserva parziale), campi boa e campi di ormeggio attrezzati, anche con l'impiego di tecnologie informatiche e telematiche.
istituire, nelle zone "A", gare di pesca.
istituire, nelle zone "A", gare di motonautica.

5. 1461 Nell'ambito dei campi boa e dei campi di ormeggio delle Aree marine protette:

una quota pari al 15% degli ormeggi è riservata alle unità a vela.
una quota pari al 15% degli ormeggi è riservata alle unità da pesca.
una quota pari al 15% degli ormeggi è riservata alle navi da diporto a propulsione ibrida.

6. 1462 Generalmente, in zona "A" delle Aree Marine Protette la navigazione:

non è consentita.
è consentita solo previa comunicazione all'Autorità marittima.
è consentita.

7. 1463 Generalmente, in zona B delle Aree Marine Protette la navigazione:

è sempre consentita.
non è mai consentita.
è disciplinata dal decreto istitutivo e dal regolamento di gestione.

8. 1464 La dispersione in mare di 5 chili di olio usato (quantità tipo di un motore da 115 HP fuoribordo):

è assolutamente vietata ed è capace di inquinare una superficie grande una volta e mezzo un campo da calcio.
è possibile solo in alto mare, oltre le 12 miglia dalla costa.
è possibile solo in alto mare, oltre le 12 miglia dalla costa, su autorizzazione dell'Autorità marittima.

9. 1465 I segnali di soccorso scaduti (razzi-fuochi a mano-boette fumogene):

devono essere conferiti al rivenditore nel momento della loro sostituzione.
è consentito spararli per esercitazione.
è consentito utilizzarli per uso privato, ma solo in occasione del Capodanno.

10. 1466 In generale, le aree marine protette sono:

disciplinate con norme che riguardano la pesca, ma non la navigazione e l'ancoraggio
suddivise in tre zone di tutela denominate A-B-C, alcune hanno una ulteriore zona D.
completamente interdette alla navigazione.

11. 1467 Le zone in cui è suddivisa un'Area Marina Protetta sono:

disciplinate dal posizionamento di boe.
delimitate da coordinate geografiche e riportate nella cartografia allegata al Decreto istitutivo pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
individuate dall'Ordinanza balneare della Capitaneria di porto.

12. 1468 Generalmente, in zona A delle Aree Marine Protette l'ancoraggio:

è consentito solo previa comunicazione all'Autorità marittima.
è consentita.
non è consentita.

13. 1469 L’interruzione immediata e definitiva delle catture di tonno rosso a scopo sportivo-ricrerativo:

è fissata ciascun anno per il successivo dalle Capitanerie di porto competenti
è stabilita con decreto del Ministero competente al raggiungimento della quota di pesca assegnata all'Italia.
non è prevista, poiché vi sono delle quote assegnate

14. 1470 Nelle aree marine protette in zona B (riserva generale):

sono vietate le immersioni subacquee.
è consentita la navigazione a remi e a vela.
vige il divieto di accesso per qualsiasi tipo di unità.

15. 1471 I contenitori di plastica abbandonata in mare:

perdurano anche fino a 450 anni.
perdurano anche per 10 anni.
perdurano anche per 5 anni.

16. 1472 Nelle aree marine protette dove l'ormeggio è regolamentato tramite campi boe:

nei campi boe l'ancoraggio è consentito dall'alba al tramonto.
nei campi boe l'ancoraggio è consentito solo se c'è sufficiente spazio di manovra.
nei campi boe l'ancoraggio non è mai consentito.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
Layer 1